Verso il benessere – gita a FICO

All’interno della rassegna “Verso il Benessere” l’Assessorato Cultura del Comune di Borgosatollo propone una gita a FICO (Fabbrica Italiana Contadina – Bologna) per l’intera giornata di domenica 30 settembre.
Il costo della gita è di 30 €, da versare all’atto dell’iscrizione, comprensivo del viaggio in pullman GT e del tour guidato all’interno del parco dalla durata di un’ora e mezza accompagnati da un Ambasciatore della Biodiversità.
Il resto della giornata è libero e personalizzabile. Il pranzo è autonomo.
Le iscrizioni sono aperte fino al 20 settembre e si ricevono presso l’Ufficio Servizi alla Persona (Palazzina rossa I Maggio dietro al Municipio) o per mail a assistenza@comune.borgosatollo.bs.it o al telefono 030/2507209-210.
Partenza ore 7.00 dal piazzale della cascina Latteria in via Molino Vecchio e ripartenza da Bologna alle ore 17.
Il resto della giornata è personalizzabile con le proposte FICO per l’approfondimento di uno o più contenuti osservati durante il tour iniziale. E’ possibile dare una pre adesione alle seguenti proposte al costo di 20€ ciascuno da pagare a parte direttamente in loco: laboratorio pratico di come si fa il formaggio, laboratorio pratico della pasta all’uovo, laboratorio pratico di come si fa la birra e laboratorio pratico di come si fa l’olio. Tutti i laboratori hanno la durata di circa un’ora.

Per visionare l’intera offerta di FICO e iniziare ad informarsi su questo Parco Gastronomico è possibile visitare il sito: www.eatalyworld.it

“Proponiamo questa gita giornaliera all’interno della rassegna “Verso il Benessere” in quanto FICO rappresenta ad oggi il più grande Parco Enogastronomico del Mondo e dove è possibile in un’unica giornata vedere e assaporare le tantissime delizie gastronomica del nostro Paese. FICO Eataly World è una palestra di educazione sensoriale al cibo e alla biodiversità, dove le meraviglie dell’agroalimentare e dell’enogastronomia italiana sono presentate e narrate dalla nascita nella terra madre fino all’arrivo nel piatto e nel bicchiere. Sono presenti centinaia di piccole e medie imprese italiane di alta qualità che mostrano in diretta la loro arte manifatturiera. Racchiudendo in un’unica casa la tradizione locale, la cultura del cibo di alta qualità e le competenze delle persone che da sempre lavorano nelle filiere agroalimentari.
Si potrebbe tranquillamente dire che “Il gusto e il bello del nostro Paese, raccontato a tutti i cittadini del Mondo”. Questa è sicuramente cultura e scopo di un’Amministrazione è anche quella di favorire questo tipo di attività aperte a tutta la cittadinanza con prezzi accessibili e un’organizzazione attenta ma snella”. Marco Frusca – Assessore alla Cultura Borgosatollo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *