Matteo Bussola apre “Ponti di carta”

Il Comune di Borgosatollo, Assessorato Cultura, ripropone anche per questo autunno-inverno la rassegna culturale letteraria “Ponti di Carta” presso la biblioteca G. Valzelli di Borgosatollo con incontri ad ingresso libero e gratuito.

La rassegna ha inizio giovedì 11 ottobre con l’autore ormai di fama nazionale Matteo Bussola che presenta il suo libro “La vita fino a te”. L’autore sarà intervistato da Silvia Zanardini, insegnante e residente a Borgosatollo.

L’autore riconosce ciò che di straordinario si annida nelle cose ordinarie perché le guarda come se accadessero per la prima volta. Racconta di relazioni sentimentali, dell’istante in cui nascono, del tempo che abitano. Lo fa mettendosi a nudo, ricordando gli amori passati, per ripercorrere la strada che lo ha portato fino a qui, alla sua esistenza con Paola e le loro tre figlie. Soprattutto, lo fa specchiandosi nelle storie di ciascuno: quelle che incontra su un treno, o mentre sbircia dal finestrino della macchina, o seduto in un bar la mattina presto. La sua voce intima e familiare ci fa sentire come se stesse parlando esattamente di noi.

Matteo Bussola, fumettista e autore di “Notti in bianco, baci a colazione” e “Sono puri i loro sogni”. Tiene una rubrica settimanale su «Robinson», l’inserto culturale de «La Repubblica», e conduce una trasmissione radiofonica “I Padrieterni” su Radio24. Vive in provincia di Verona con la compagna e le tre figlie.

La rassegna poi continua con altri incontri come: la presentazione del libro che racchiude storie di vita vera vissuta a Borgosatollo durante la Grande Guerra a cura di Giacomo Cassamali e il Gruppo Alpini di Borgosatollo (27 ottobre), successivamente avremo serate dedicata a Vasco Rossi (15 novembre), una serata dedicata a ansie e panico per capire cosa sono e come si affrontano (29 novembre) e infine la presentazione del libro “L’anno del diavolo” di Laura Andreoli presentata da Fabrizio Romano (6 dicembre).

Con piacere e grazie al successo delle precedenti edizioni proponiamo anche per questo fine 2018 l’ormai consueta e ricercata rassegna culturale “Ponti di Carta”. Un modo per condividere esperienze, passioni e momenti di vita vera attraverso la presentazione di libri, l’ascolto di esperti e la narrazione di momenti anche tragici della storia del nostro paese. Trovarsi in biblioteca in modo libero e gratuito permette a tutti di avvicinarsi in modo collettivo alla cultura e alla conoscenza con esperienze che possono accrescere ognuno di noi e quindi la comunità stessa. Continueremo incessantemente come Amministrazione Comunale ad investire in momenti come questi con un intreccio sinergico tra professionisti della cultura e amministratori”.
Marco Frusca  – Assessore alla Cultura Borgosatollo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *