Senza patente, l’auto è stata prelevata da un’officina

AGGIORNAMENTO: 
————————– 3 novembre 2018 ore 20.00  ————————–

A sciogliere il giallo, gli uomini della Polstrada di Desenzano, che dopo i rilievi si sono occupati anche delle indagini. Dalle quali è emerso che la vettura, intestata ad una signora della città, era in uso al figlio di questa e temporaneamente in officina.

————————– 3 novembre 2018 ore 2.00  ————————–
Tanto insolito quanto surreale l’episodio che si è verificato ieri sera intorno alle 22.30 in via IV Novembre all’intersezione con via Nino Bixio.
Un’auto sportiva proveniente a folle velocità in direzione del centro del paese ha improvvisamente sbandato finendo prima contro un pilone dell’energia elettrica e, dopo un folle testacoda, ha terminato la sua corsa a un paio di metri dalla pensilina del bus. 
Immediatamente i presenti hanno allertato i soccorsi temendo il peggio per i due uomini presenti nell’abitacolo letteralmente distrutto ma, a una manciata di secondi dall’incidente, sono entrambi usciti dall’auto scappando e facendo perdere le loro tracce. 
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco per mettere in sicurezza la zona e la Polizia Stradale per i rilievi. Al momento dell’incidente l’autovettura non risultava rubata. La Polizia ha cercato già in serata di mettersi in contatto con il proprietario (residente in città) per capire se il mezzo fosse stato rubato nelle ultime ore o se fosse stato prestato a qualche conoscente. 
L’auto, ormai ridotta a un rottame, è stata rimossa già in serata dal soccorso stradale.

Colpendo il pilone Enel l’auto ha anche tranciato alcuni cavi che portano l’energia elettrica ad alcune case di via IV Novembre. Prontamente gli operai di e-distribuzione hanno provveduto a riparare il danno e la situazione si è risolta intorno all’una di notte.

2 pensieri riguardo “Senza patente, l’auto è stata prelevata da un’officina

  • Novembre 3, 2018 in 3:49 pm
    Permalink

    Informazioni sempre precise e ben dettagliate. Complimenti continuate cosí

    Risposta
  • Novembre 4, 2018 in 12:41 am
    Permalink

    Che macchinina è sembra bella

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *