10Sim a disposizione per la didattica a distanza

Al fine di favorire la fruizione della didattica a distanza da parte di tutti gli alunni la scuola rende disponibili n. 10 SIM da assegnare agli studenti in difficoltà in comodato d’uso gratuito. I genitori degli alunni dovranno inviare la richiesta tramite posta elettronica, anche non certificata all’indirizzo bsic84600p@istruzione.it specificando in oggetto: Richiesta assegnazione SIM in comodato d’uso o consegnarla personalmente presso la scuola secondaria ( via Roma, 42 Borgosatollo) Il richiedente dovrà utilizzare il modulo ALLEGATO.
Le richieste dovranno essere inoltrate entro e non oltre il giorno MARTEDI 28 APRILE 2020 alle ore 10.
A tal fine si comunica che la sede scolastica ( scuola secondaria via Roma, 42 Borgosatollo) sarà aperta lunedì 27 aprile dalle ore 8.30 alle ore 9.30 e martedì 28 aprile dalle ore 8.30 alle ore 9.30.

L’Istituzione scolastica bandisce una selezione per l’assegnazione di 10 schede SIM destinate agli studenti dell’Istituto regolarmente iscritti all’IC di Borgosatollo per l’a.s. 2019/2020 , privi di connettività internet. Le schede SIM, che consentono di gestire il solo traffico dati per 300GB per 90 giorni, dovranno essere utilizzate esclusivamente per seguire l’attività didattica. Verranno assegnate in comodato d’uso gratuito, in favore di studenti che si trovino in condizioni di difficoltà economica finalizzata a supportare la fruizione della didattica a distanza.

I servizi connettività saranno assegnati prioritariamente agli alunni frequentanti le classi terminali. Nel caso in cui risultino assegnatari studenti appartenenti allo stesso nucleo familiare, la Commissione giudicatrice attribuirà loro una sola scheda SIM.
In caso di parità di punteggio prevarrà lo studente iscritto alla scuola secondaria, in seguito l’ Indicatore della Situazione Economica Equivalente (certificazione ISEE–2020) inferiore e in assenza di tale indicatore si procederà per estrazione.
La durata del comodato d’uso gratuito è limitata al periodo di sospensione delle attività didattiche determinatosi in seguito alla situazione epidemiologica del COVID-19 e comunque entro e non oltre il termine delle attività didattiche del corrente anno scolastico. Il genitore dovrà impegnarsi a restituire la SIM non appena l’emergenza sarà superata.
Rimane facoltà insindacabile dell’istituzione scolastica la revoca della concessione del comodato d’uso per tutti quei casi che si dovessero rilevare come difformi rispetto alle finalità proprie del comodato. A puro titolo di esempio la mancata partecipazione alle attività di didattica a distanza. Le SIM saranno distribuite con modalità organizzative rispettose delle restrizioni alla mobilità imposte dai provvedimenti adottati per il contenimento della diffusione del COVID-19.
L’utilizzo della SIM è strettamente personale. La SIM non potrà pertanto in alcun caso essere ceduta ad altri. Il possesso della SIM dà luogo alle forme di responsabilità previste dalla vigente normativa. Il mancato rispetto o la violazione degli impegni sottoscritti con il CONTRATTO DI COMODATO D’USO costituisce illecito perseguibile ai sensi della vigente normativa. L’istituzione scolastica si riserva la facoltà di utilizzare la graduatoria formulata in esito all’espletazione del presente avviso per assegnare ulteriori risorse che dovessero rendersi disponibili a seguito di successivi stanziamenti finalizzati alle medesime esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *