Il Paola Di Rosa si mette in gioco per ripartire in sicurezza il 7 settembre

Il Covid ha portato notevoli cambiamenti nelle nostre vite, in tutti i loro aspetti. Dopo mesi di sospensione, i nostri bambini non vedono l’ora di tornare alla normalità, e in questo la scuola riveste un ruolo fondamentale. I bambini hanno bisogno di stare tra pari, bisogno cui il lockdown ha impedito di dare risposta. E la scuola dell’infanzia, luogo di socializzazione per eccellenza, consentirà loro una ripresa, in sicurezza, dei contatti con altri bambini e con adulti, in un contesto educativo dove grazie alla
socializzazione essi possano sviluppare la propria identità e porre le basi per l’inserimento in società.

Per questo motivo i nostri bambini (che hanno già frequentato nei mesi scorsi) ritroveranno ad accoglierli le loro maestre, le stesse con cui hanno condiviso una parte di percorso insieme. Al tempo stesso troveranno
una scuola con gli stessi orari ante-covid. E parimenti, le famiglie potranno contare sul supporto di Anticipo e Posticipo, essenziali per l’organizzazione familiare, con la tranquillità di sapere che anche nei servizi
extrascolastici i bambini manterranno i “gruppi bolla”: i gruppi stabili infatti inizieranno a crearsi dalle 7.30 e rimarranno tali fino alle 17.00. Quindi ogni bambino avrà contatti solo con i bambini della sua stessa
sezione e non ci saranno interferenze con altri gruppi: questo consentirà, come stabilisce la normativa, di tracciare facilmente i contatti di un ipotetico caso Covid positivo.

Inoltre:

  • Si sono progettati nei dettagli i percorsi di ingresso ed uscita, affinchè i punti di accesso non coincidano con i punti di uscita. Anche la zona armadietti, unica zona cui il genitore può accedere, è
    stata differenziata tra il gruppo dei piccoli e il gruppo di mezzani e grandi. Concluso il momento
    dell’accoglienza la zona verrà interamente igienizzata (armadietti, maniglie, porte, pavimenti, ecc).
  • Durante il momento dell’ingresso, nonostante non imposto da normativa, almeno per il primo periodo così delicato, verrà effettuato il triage: quindi oltre all’igienizzazione delle mani, verrà
    rilevata la temperatura del bambino e del suo accompagnatore. A tal proposito si ricorda che il bambino potrà essere accompagnato in struttura da un solo adulto, dotato di mascherina, e che
    dovrà mantenere una distanza di almeno 1 metro dagli altri utenti presenti. Personale all’ingresso sarà inoltre incaricato di gestire i flussi al fine di evitare assembramenti nelle zone degli armadietti.
    Con notevole impegno economico della struttura, gli armadietti diventeranno personali, ad uso esclusivo di un bambino.
  • Per tutti i bambini si mantiene la divisa della scuola: nei mesi caldi la maglietta del PDR, poi il grembiulino bianco. Avere la possibilità, togliendo il grembiulino, di contenere i germi contribuisce
    a ridurre la carica batterica che ci si porta a casa. Il grembiulino, a fine giornata, non dovrà permanere nell’armadietto ma andrà riportato a casa e lavato ogni giorno.
  • I bambini piccolissimi (anticipatari) seguiranno l’inserimento dei piccoli, al termine del quale potranno frequentare la giornata intera, eventualmente anche con anticipo e/o posticipo.
  • Per i piccoli e piccolissimi, con le dovute accortezze e cautele, si mantiene il momento del riposo pomeridiano, tanto importante per loro. Il lettino sarà personale (e igienizzato frequentemente)
    per ogni bambino e il corredino, fornito dalla famiglia, verrà riconsegnato settimanalmente per essere lavato. Diversamente da come funzionava negli anni passati, anche per il riposino non vi
    saranno interferenze tra i due gruppi di piccoli: vengono infatti istituite due zone nanna distinte.
  • Le sezioni accoglieranno un numero inferiore di bambini e avranno anche uno spazio esterno attrezzato per lo svolgimento delle attività. Si sfrutterà il più possibile l’esterno ed ogni area
    attrezzata, se utilizzata a turno da diversi gruppi, verrà debitamente igienizzata prima del cambio gruppo.
  • Con un notevole impegno economico della scuola, verranno rafforzate le ore del personale dedicato alle pulizie e più volte al giorno verranno puliti i vari ambienti.

Sono stati realizzati dei nuovi bagni nell’area che accoglierà i piccoli. Ora quindi i bagni a disposizione sono due: uno per le due sezioni di piccoli ed uno per le tre sezioni di grandi/mezzani.
Personale dedicato si occuperà dell’igienizzazione dei bagni prima dell’accesso di un nuovo gruppo.

  • Vista la drastica riduzione dei contatti tra genitore e docente, consapevoli però dell’importanza della collaborazione per la crescita del bambino, la scuola adotterà una applicazione che, scaricata
    gratuitamente sul cellulare dal genitore, consentirà di prendere visione del diario giornaliero del figlio (pasto, attività, ecc).

Schema riassuntivo dell’inserimento

GRANDI E MEZZANI (E PICCOLI CHE HANNO GIA’ FREQUENTATO DA NOI LO SCORSO ANNO)
Da lunedì 7 settembre Dalle 8.30 alle 12.00 (con anticipo per chi iscritto)
Da lunedì 14 settembre Dalle 8.30 alle 15.45 (con anticipo e posticipo per chi iscritto)

PICCOLI E PICCOLISSIMI NUOVI
Da lunedì 7 settembre: Dalle 9.00 alle 11.00
Da giovedì 10 settembre: Dalle 8.30 alle 12.00
Da lunedì 14 settembre: Dalle 8.30 alle 13.00 (anticipo per chi è iscritto)
Da giovedì 17 settembre: Dalle 8.30 alle 15.45 (possibilità di posticipo per chi è iscritto)
Una riunione introduttiva sulla presentazione del servizio è stata fatta in data 29 luglio 2020. Seguiranno comunicazioni, tutorial, articoli sul sito, ecc al fine di arrivare tutti pronti e preparati alla tanto attesa data
del 7 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *